mercoledì 30 luglio 2014

RIUSCITO NONOSTANTE LA PIOGGIA IL 1° VINTAGE MOTOR MEETING "VAL PESCARA" GOLF

Le macchine del Vintage Motor Meeting "Val Pescara Golf" nel piazzale del Santuario del Volto Santo di Manoppello per la benedizione.

(ASI) - Chieti - Si è svolto domenica 27 luglio 2014 il 1° Vintage Motor Meeting "Val Pescara Golf" patrocinato dall'Endas, un raduno di macchine d'epoca che ha avuto inizio alle 9 di mattina con il ritrovo presso il Piazzale dello Stadio "G.Angelini" di Chieti con destinazione il Santuario del Volto Santo di Manoppello per la benedizione. Alle 13 si è andati tutti a pranzo presso il Golf Club "Val Pescara" in località Brecciarola di Chieti, lo splendido impianto sportivo che dopo anni di abbandono e degrado è stato riaperto grazie alla volontà e alla passione  dell'imprenditore Goffredo D'Aurelio che ha riconsegnato alla città di Chieti e a tutta l'area della Val Pescara un impianto da golf, ma non solo, di alto livello. Infatti, per gli accompagnatori e per i visitatori invitati c'era anche la possibilità di usufruire del Centro Benessere con Sauna, Bagno Turco e Piscina. Al Golf Club i visitatori hanno potuto ammirare le macchine d'epoca e i quadri dei pittori dell'Associazione "Theate Antica". La sfilata delle miss prevista per il pomeriggio è stata invece annullata  a causa del maltempo. Comunque, un evento riuscito, organizzato dalla "Manzitti Motors" che a breve organizzerà con la collaborazione dello staff di 7va una tappa regionale di " Miss Motor".
Le macchine del raduno nel piazzale dell'impianto sportivo del Golf Club Club "Val Pescara" in località Brecciarola di Chieti.

Le foto sono state scattate da Lamberto Zulli

PARCHEGGIO SELVAGGIO DAVANTI AL FRUTTIVENDOLO DAVANTI IL BINGO IN VIA MASCI



Questa foto è stata scattata la mattina del 30 luglio 2014 in Via Masci, dal parcheggio del supermercato e riprende  le macchine parcheggiate selvaggiamente davanti il fruttivendolo di fronte il Bingo.
Ogni volta che le macchine non vengono parcheggiate bene davanti l'area di quel fruttivendolo che si trova nei pressi dell'intersezione fra la trafficatissima Via Masci ( strada che collega Chieti a Ripa Teatina, Torrevecchia, la Majella e il mare) e uno degli ingressi al Centro Residenziale "Levante", ci sono dei seri problemi per la viabilità a tal punto che, come stava avvenendo stamattina, si rischia l'incidente poiché le macchine mal parcheggiate imprudentemente invadono la carreggiata e ostruiscono l'accesso e l'uscita dal Centro "Levante" .
Pertanto, i residenti della zona che transitano per quell'incrocio chiedono che venga impedito il parcheggio selvaggio davanti l'area del fruttivendolo, evitando in particolare che siano parcheggiate le macchine nella carreggiata, ostacolando il transito dei veicoli in entrata ed in uscita dal Centro "Levante".



lunedì 28 luglio 2014

IL BILANCIO DEL COMUNE DI CHIETI E' PASSATO NONOSTANTE LE DIFFICOLTA'






Il bilancio comunale consuntivo 2013 del Comune di Chieti è stato approvato in seconda convocazione, nonostante i franchi tiratori all'interno del Consiglio Comunale e nonostante il parere non pienamente positivo dei Revisori dei Conti.
A tal proposito, sentiamo cosa ha dichiarato ai microfoni di "Agenzia Stampa Italia" l'Assessore al Bilancio Roberto Melideo che ha spiegato quali sono le linee guide che hanno contraddistinto la sua gestione finanziaria, basata sulla prudenza del "buon padre di famiglia", abile a far coincidere la  tutela dei servizi sociali più vicini al cittadino con il taglio delle spese superflue.



RIUTILIZZARE IN VIA DEI CAPPUCCINI I SAMPIETRINI DI PIAZZA VALIGNANI


In questi giorni impazza a Chieti la querelle, diventata "croce" e "delizia" della politica comunale teatina, ossia l' opportunità di eseguire o meno i lavori per la realizzazione di una fontana monumentale in Piazza Valignani da parte dell'amministrazione Di Primio. "Favorevoli o contrari" sembra diventato lo slogan di questo telefilm sui lavori della fontana di Piazza Valignani che non sembra mai avere fine e che provoca sempre più rumore mediatico sia sotto i portici di Corso Marrucino, sia sui canali cittadini del social network Facebook.
Domanda sollevata nelle ultime ore dall'opinione pubblica cittadina del popolo di Facebook: che fine faranno i sampietrini divelti per i lavori di Piazza Valignani?
Molto probabilmente verranno recuperati e riutilizzati.
A questo punto è sorta spontanea un'altra domanda: dove potranno essere riutilizzati?
A questo quesito rispondiamo direttamente noi del Censorino con una proposta. I sampietrini di Piazza Valignani devono essere riutilizzati in altre zone storiche della città, dove la pavimentazione è deteriorata. Ad esempio, i sampietrini potrebbero essere riutilizzati in Via dei Cappuccini, vicolo dello storico rione di Porta Sant'Anna dove ci hanno segnalato il danneggiamento della pavimentazione.
Ora speriamo che l'amministrazione comunale ascolti la proposta.
I sampietrini danneggiati della pavimentazione deteriorata di Via dei Cappuccini nello storico rione di Porta Sant'Anna.

A MADONNA DEGLI ANGELI MANCANO GLI ORARI ESTIVI SULLE PALINE DEI BUS

Il nostro "baby" reporter Luigino, ha raccolto la segnalazione degli studenti e dei lavoratori pendolari che prendono il bus alla palina della fermata n.25 di Via Madonna degli Angeli. 
Infatti, secondo l'inchiesta portata avanti dal nostro Luigino, alcuni residenti di Via Madonna degli Angeli, si sarebbero lamentati che nella palina n.25 della linea 1 che va da Sant'Anna all'Ospedale Clinicizzato e della linea 9 che va da Piazza Escrivà per il Theate Center, Femminella, Filippone per poi tornare al punto di partenza, non sarebbero stati messi gli orari estivi.
In particolare, le critiche si sono incentrate sul fatto che a causa dell'assenza degli orari estivi dalle fermate, gli utenti sono costretti a consultarli e stamparli direttamente da internet.
Pertanto, gli studenti e i lavoratori che prendono solitamente l'autobus alla palina n.25 di Via Madonna degli Angeli chiedono che vengano rimessi al proprio posto gli orari delle linee n.1 e n.9.

SEGNALATO UOMO MINACCIOSO CON CANI AGGRESSIVI ALLO SCALO

In lontananza, il tetto della casa dove vivrebbe l'uomo minaccioso con i cani aggressivi nella zona del Villaggio del Mediterraneo a Chieti Scalo

A Chieti Scalo, e precisamente nella zona di Via dei Vestini,del Campus universitario e del Villaggio del Mediterraneo, è stata segnalata la presenza di un uomo barbuto, biondo, di alta statura, minaccioso con il prossimo, che gira con dei cani aggressivi di media - grande taglia in non ottimali condizioni di salute e igienico - sanitarie, aggressivi con gli amici a quattro zampe e con i passanti che, terrorizzati, hanno paura di portare i loro animali domestici a fare anche una passeggiata o semplicemente di andare a buttare la spazzatura. L'uomo, presumibilmente originario di Giulianova (Te), fino a pochi anni fa viveva in zona Sant'Anna nella torre dietro il cimitero, accessibile da Via Fieramosca. Ora, sempre in compagnia dei suoi fidati cani, dimora in una villetta, circondata da lussureggianti erbacce, che ridà su Via dei Vestini e su Via Giovanni Paolo II, arteria principale interna al Villaggio del Mediterraneo.
E' quanto ci ha segnalato Mariangela Cerritelli, una signora che vive in Via Beirut nel Villaggio del Mediterraneo che si fa portavoce dei residenti della zona che patiscono questo disagio: "l'altro ieri ho salvato la mia cagnetta da un sicuro morso da uno dei cani dell'uomo che ci ha inseguito mentre passeggiavamo nel viale". Il fidanzato della figlia di Mariangela ha dovuto fare molto di più: "ha portato al pronto soccorso un ragazzo che andando a buttare l'immondizia era stato aggredito, gettato  a terra e morso al sedere da uno dei tre cani che è saltato da dietro un cespuglio visto che viviamo nella giungla".
Abbiamo più volte cercato di parlare con quest'uomo, ma, ha precisato Mariangela "minaccia tutti per strada con bottiglie in mano che beve e poi spacca, lasciando i vetri sui muretti".
Pertanto, i poveri residenti del Villaggio del Mediterraneo, abbandonati da tutto e da tutti, senza illuminazione pubblica in più zone e con le strade circondate da lussureggianti erbacce, chiedono al Prefetto e alle autorità giudiziarie di intervenire affinché cessi almeno questo costante pericolo dell'uomo minaccioso con i cani  che li terrorizza, visto che, a loro dire, dal Comune ci sono state, fino ad ora, solo promesse disattese.



venerdì 25 luglio 2014

1°VINTAGE MOTOR MEETING VAL PESCARA GOLF CLUB A CHIETI



Domenica 27 luglio 2014 presso  il nuovo Golf "Val Pescara" in località Brecciarola di Chieti, si terrà il 1° vintage "Motor Meeting", un evento con auto davvero particolari, curato ed allestito da "Manzitti Motors", con il patrocinio dell'Endas del Presidente Giuseppe Di Cosmo e con la collaborazione della redazione di 7va. Tra le tante auto d'epoca presenti ci sarà anche la Maserati "Hot Rod, unico esemplare con un motore Maserati 3500 GT. Sul radiatore dell'auto d'epoca c'è il marchio creato appositamente da Oreste Daddario, oggi titolare di una carrozzeria di restauri a Cheti che negli anni Settanta lavorava a Torino dove ha costruito il bolide che gli intervenuti avranno il piacere di ammirare. Durante l'evento ci sarà anche una collettiva di pittura dell'Associazione "Theate Antica", coordinata dal Direttore Artistico, il Maestro Mario Buongrazio. Tutto immortalato dal fotografo ufficiale dell'evento Torello Diego, nonché Presidente del Circolo di Piano S.Angelo "G.Matteotti".  Alla fine dell'evento ci sarà la presentazione del prossimo appuntamento firmato "Manzitti Motors". Inoltre, per le accompagnatrici, gli accompagnatori ed i visitatori invitati: la possibilità di usufruire del Centro Benessere (Sauna, Bagno Turco ecc...). Quota di partecipazione all'evento 25,00 euro.
A tal proposito, ecco il programma:

- Ore 9.00: Ritrovo parcheggio auto presso lo Stadio "G.Angelini" adiacente alla biglietteria;

- Ore 9.30: Appuntamento e Colazione al Bar Anna in Manoppello Scalo;

- Ore 10.30: Destinazione Volto Santo per Benedizione di Padre Carmine con passaggio tra i borghi di Manoppello;

- Ore 13.00: Arrivo sede Golf "Val Pescara" per pausa pranzo;

- Ore 15.30: "Putting Green" tra i piloti;

- Ore 17.30: Stilata Pret a porter con degustazione di prodotti del territorio regionale;

-Ore 19.00: Estrazione della Lotteria e Premi e Consegna dei Gadget di Partecipazione;